Carrello
28 Mag 2018

Pistacchio, nocciola

Narra la leggenda che il primo ad abbinare pistacchio e nocciola fosse nientepopo dimeno che Re Artù.

Pare che Artù si trovasse sulle rive poco ombrose di un grande lago cercando di estrarre la magica spada di Excalibur.
Era con lui il suo fido gelatiere.

Il re era turbato.
«Cosa succede, sire? Il peso della corona è troppo gravoso per le vostre pur possenti spalle?»
«Fa un caldo totale, ci stanno le zanzare e questo pezzo di ferro è piantato per terra. Non gliela posso fare».
«Se la terra è il problema, forse i frutti della terra saranno la soluzione. Qualcosa di duro e buono che ricarichi le vostre energie».
«Senti, Merlì: famme ‘na coppetta pistacchio e nocciola e poi ce ripensamo».

Tutti sappiamo come andò a finire.